Intestazione di pagina

Castione.ch

Percorso
Indice sezione Ciclismo

notizie

mobilitÓ dolce

prima di partire

resoconti di viaggio

siti amici

siti utili

contatto

Contenuto della pagina

Gli accessori

Abbigliamento

Mai capitato di saltare in sella in una calda giornata d'estate per farsi una salita in mezzo ai boschi, assaporando il fresco dell'ombra, il silenzio e il classico cinguettio dei rari abitatori degli alberi? Arrivati in cima vi accorgete che si Ŕ fatto tardi e l'aria sta rinfrescando, e vi siete scordati di portare con voi una maglia di ricambio o una giacca a vento: Ŕ il modo migliore per trasformare un piacere effimero in una lenta sofferenza.

Per evitare simili inconvenienti, dopo le prime drammatiche esperienze mi sono concentrato sul guardaroba essenziale del ciclista. Scelta la bicicletta Scott ne ho adottato anche la divisa; i capi sono di buona qualitÓ e finora ne sono rimasto pienamente soddisfatto. La tenuta ufficiale consiste nella classica combinazione pantaloncini a mezza gamba con bretelle e maglietta con manica corta; per l'inverno pantaloni foderati a gamba lunga, doppio strato di magliette e giacca isolante. mi sono anche dotato di un body (tuta a gambe e maniche corte) particolarmente leggero, utile per le uscite in piena estate. Completano la tenuta i guanti, le scarpe con attacchi Look Shimano SPD e una giacca a vento leggera senza maniche (gilet).

elemento descrizione
t-shirt RC [jpg 30kB] t-shirt
classica maglietta a manica corta con apertura completa a cerniera sul davanti (da preferire alle cerniere con apertura parziale) e tre ampie tasche sulla schiena.
pantaloncini RC [jpg 26kB] pantaloncini a bretella
con seduta rinforzata; le bretelle si chiudono in vita lasciando cosÝ scoperta la parte superiore del corpo: ottimo per le giornate calde.
body RC [jpg 26kB] body
in tessuto leggerissimo, con gambe e maniche corte e con le classiche tasche posteriori e apertura a cerniera sul davanti fino alla vita, risulta meno ingombrante della tenuta a due pezzi ma copre nella stessa misura.
shirt RC [jpg 26kB] shirt senza maniche
lascia le spalle scoperte e quindi espone al rischio di scottature, soprattutto nelle giornate particolarmente soleggiate d'estate o di fine primavera. A conti fatti Ŕ meglio optare per la versione con le maniche.
maglia RC [jpg 29kB] maglia a maniche lunghe
in tessuto leggero, copre pi˙ della t-shirt ed Ŕ quindi adatta nei periodi caldi, quando il tempo volge al brutto; apertura a cerniera anteriore e tasche posteriori.
pantaloni RC [jpg 22kB] pantaloni gamba lunga
foderati, pratici quando la temperatura esterna Ŕ bassa; non hanno la seduta rinforzata, quindi Ŕ consigliabile indossarli sopra i pantaloncini a gamba corta, anche per evitare che i muscoli delle gambe subiscano un'eccessiva perdita di calore.
maglia RC [jpg 25kB] giacca a vento
una giacca pesante, ideale per le giornate di vento e utile anche in autunno o in inverno; Ŕ pi˙ ingombrante di una normale giacca a vento ma ha il vantaggio dell'isolazione dal freddo. ╚ anch'essa dotata di ampie tasche posteriori.
scarpe Scott Comp [jpg 8kB] scarpe
in occasione dell'acquisto di un paio di scarpette Northwave sono passato agli attacchi Shimano SPD (prima usavo i Look). Le scarpe sono in realtÓ da MTB, ma dato che mi capita spesso di fermarmi lungo il percorso in bici per "guardarmi in giro" e fare due passi, cosa assai difficile con le tradizionali scarpe per bici da corsa (camminando gli attacchi in plastica si rovinano in fretta), ho optato per questa soluzione: infatti gli attacchi, pi˙ resistenti perchÚ in metallo, sono molto pi˙ piccoli e non sporgono al di sotto della suola.
guanti RC [jpg 36kB] guanti
solidi e comodi, grazie alla combinazione stoffa/pelle/sintetico e alle parti imbottite; hanno due ganci fra indice e medio e fra anulare e mignolo per facilitarne l'estrazione.

Bagagli

Le escursioni in bicicletta pianificate su pi˙ giorni richiedono che ci si porti al seguito un minimo di bagaglio (vestiti di ricambio, il necessario per l'igiene, qualcosa per le emergenze). Purtroppo la mia bicicletta da corsa, pensata in primo luogo per la velocitÓ, non si presta al trasporto di bagagli quali le sacche laterali (anteriori o posteriori), quindi mi sono trovato a dovermi arrangiare con soluzioni di ripiego fino a quando non ho acquistato la bici ibrida.
L'ho quindi equipaggiata con una borsa anteriore da fissare al manubrio (la pi˙ capiente che ho trovato porta 10 litri); inoltre ho acquistato uno zaino da spalla che ho avuto modo di collaudare durante alcune uscite con buona soddisfazione.
Nel complesso, contando anche la tasca da fissare sotto il sellino, sulla bici da corsa arrivo a poter trasportare in totale circa 40 litri di materiale, ossia anche pi˙ di quanto mi serve per uscite di media lunghezza.
Il discorso cambia passando alla bici ibrida. In questo caso il portapacchi posteriore mi permette di trasportare due sacche laterali, e mi resta lo spazio sopra il portapacchi (che finora non ho mai usato). Nel complesso, contando anche la borsa anteriore che trovo estremamente pratica, sull'ibrida trasporto circa 60 litri di bagaglio.

elemento descrizione
zaino 25L [jpg 19kB] zaino
un pratico sacco Scott da 25 litri, da portare sulla schiena; Ŕ pensato apposta per i ciclisti, quindi Ŕ dotato di sostegni per favorire la traspirazione e la circolazione dell'aria lungo la schiena, di tasche laterali per le borracce e anche di una cannuccia nella parte superire con la quale ci si pu˛ abbeverare senza togliersi di dosso lo zaino; inoltre ha una rete porta casco e una sacca impermeabile a scomparsa in caso di pioggia.
borsa anteriore 8L [jpg 15kB] borsa anteriore
borsa Klickfix da 10 litri, da fissare davanti al manubrio, con l'indispensabile mappetta in cui riporre la cartina stradale; Ŕ fornita di una sacca impermeabile e di alcune tasche. Il sistema d fissaggio Ŕ semplice e solido (una barra di metallo la collega al sostegno e una cinghia ne permette il trasporto una volta staccata.
borse laterali 2x25L [jpg 27kB] borse laterali
due borse laterali Rixen&Kaul Clasic da 25 litri ciascuna da fissare al portapacchi posteriore, con attacchi Klickfix a sgancio rapido, tasca esterna, sacca impermeabile di protezione e fasce catarifrangenti; pesano meno di un chilo l'una e sono molto pratiche anche per viaggi lunghi perchÚ permettono di portare con sÚ parecchio bagaglio.
astuccio sottosella 2L [jpg 17kB] astuccio sottosella
sacca Klickfix da 1.5 litri espandibile a 2 litri; ci sta tutto l'occorrente per le riparazioni d'emergenza alla bicicletta.

Accessori vari

Dopo essermi trovato nella situazione di dover percorrere una galleria priva di illuminazione con le automobili che mi sfrecciavao di fianco, ho deciso di montare sulla bici una lampadina anteriore e una posteriore, al fine di evitare spiacevoli avventure con protagonisti i soliti guidatori disattenti e io nel ruolo di vittima sacrificale.
Completano il corredo la pompa, la borraccia piena (ho montato un secondo portaborracce per i viaggi lunghi) e la targhetta sempre rinnovata. Sono invece stato incerto sul fatto di prendere un computer: non volevo che una stupida macchinetta mi dicesse nero su bianco che sono un ciclista molto pigro; poi per˛ ho deciso di compiere l'arduo passo.

elemento descrizione
ciclocomputer CM 408 [jpg 17kB] computer
Accessorio non indispensabile ma pratico soprattutto quando si vuole verificare la corrispondenza nella realtÓ delle distanze e dei tempi calcolati a tavolino.
Quello di cui mi servo Ŕ un Ciclosport CM408, un apparecchio piuttosto semplice con le funzioni di cronometro, calcolatore della distanza parziale e totale (km/anno) e della velocitÓ istantanea e media.

[Le immagini sono tratte dai siti web www.scottusa.com e www.klickfix.com]
Pagina aggiornata il 28 gennaio 2010 alle ore 21:00